Le fasi che portano alla realizzazione dei fondelli che costituiscono le estremitÓ di un silenziatore sono numerose e molto complesse.
Dopo lo stampaggio della lamiera, infatti, sono addirittura 10 i passaggi successivi che portano al pezzo finito e pronto per essere assemblato.

Lo stampaggio di alcuni particolari viene eseguito mediante imbutitura di tubi in acciaio inox o titanio.
Per ottenere sempre elevati standard di finitura, ogni componente viene sottoposto a satinatura solo al termine delle fasi di lavorazione ed immediatamente prima della saldatura finale.

Nessun elemento Ŕ lasciato al caso, la cura maniacale del dettaglio garantisce le migliori prestazioni sia da un punto di vista dinamico (maggiore potenza e rendimento) sia da un punto di vista qualitativo e di efficienza globale (peso e ingombri contenuti).
Con l'ausilio di macchine ed utensili specifici si realizzano tutte le fasi della produzione.
La calandratura della lamiera secondo sviluppi precisi porta alla realizzazione di numerose parti tra le quali i Foderi in Titanio che rivestono i silenziatori.
Questa Ŕ un'operazione affascinante ma delicata in quanto ogni pezzo in difetto anche di pochi decimi di millimetro viene scartato senza compromessi.